Test per il Papilloma Virus – DNA HPV test

I tumori del collo dell’utero in oltre il 90% dei casi sono causati da una infezione virale che si contrae sessualmente e che è molto diffusa nella popolazione: il Papilloma virus (HPV)
Con il PAP test è possibile identificare le modifiche morfologiche delle cellule del collo dell’utero indotte dal Papilloma Virus. Tuttavia oggi è disponibile un nuovo test chiamato DNA HPV test che è in grado di ricercare direttamente alcune sequenze del DNA virale e che consente di identificare le donne con infezione virale attiva.
Avere una infezione attiva non significa avere un tumore perché nella maggior parte dei casi questa infezione si risolve spontaneamente soprattutto nelle giovani donne. Tuttavia sapere di avere una infezione in corso indirizza a test successivi volte a identificare le lesioni a rischio di diventare tumori (PAP test, colposcopia).
Il DNA HPV test è ritenuto oggi molto più sensibile del PAP test. Pertanto il nuovo piano della prevenzione prevede che l’ HPV test possa pian piano sostituire il PAP test al primo screening effettuato in ogni donna. 

Il test è eseguito attraverso un prelievo di una piccola quantità di cellule a livello della cervice ed è rapido e poco invasivo. Può essere eseguito durante visita da parte di un Medico Ginecologo, oppure presso  il Laboratorio da ostetrica (su prenotazione)

Esistono vari ceppi di HPV, catalogati in alto rischio e basso rischio. I ceppi ad alto rischio sono quelli che hanno maggiore probabilità di trasformazione cellulare. I ceppi a basso rischio normalmente riescono ad essere eliminati dal sistema immunitario, pertanto hanno una risoluzione spontanea

Il test eseguito nel nostro Laboratorio consente eseguire la  genotipizzazione di ben 20 ceppi di HPV ad alto rischio e 2 a basso rischio e lo screening di 18 genotipi a basso rischio.

.

.

.

.

Il referto è pronto entro 3 giorni lavorativi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top